SAGRANTINO

Sagrantino: di questo vitigno, attualmente assoluto protagonista della produzione enologica umbra, si hanno notizie dal Medioevo, tanto che è opinione comune che sia arrivato fino a noi grazie a qualche ordine religioso.  in effetti il nome stesso, che ricorda le parole "sacro" e "sagrestia", farebbe pensare ad uno specifico uso durante la messa. Per molti anni quest'uva, che ha una grande capacità di accumulare zuccheri, è stata utilizzata per la produzione di vini passiti e, solo recentemente, si sono valorizzate quelle qualità che ne hanno fatto un grande vino secco, soprattutto da invecchiamento.

SAGRANTINO

Filtri attivi